FONDI PSR, FRANCESCO VENTOLA (FDI): "CON IL NUOVO ASSESSORE PENTASSUGLIA SPERIAMO DI CHIUDERE DEFINITIVAMENTE CON IL PASSATO"

“Pentassuglia ha teso la mano per una reale collaborazione nell’interesse del mondo agricolo, chiamando in causa anche gli europarlamentari pugliesi per l’importante ruolo che possono svolgere a Bruxelles ...".

 

BARI - Commento del consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Francesco Ventola, a margine dell’audizione dell’assessore Pentassuglia in Commissione Agricoltura (la IV).

“Non avevamo detto il falso quando nel corso di tutto il 2020, assessore Michele Emiliano, abbiamo cercato di attirare l’attenzione sulla lentezza con la quale la Regione Puglia spendeva gli aiuti europei all’Agricoltura, con il rischio di perderli per sempre: stiamo parlando di oltre 95 milioni, non di pochi spiccioli, così come ha ammesso il nuovo assessore, Donato Pentassuglia. Una relazione la sua che ci è apparsa franca, senza infingimenti o volontà di nascondere verità che sono sotto gli occhi di tutti.

“Pentassuglia ha teso la mano per una reale collaborazione nell’interesse del mondo agricolo, chiamando in causa anche gli europarlamentari pugliesi per l’importante ruolo che possono svolgere a Bruxelles, dove lui stesso ha dichiarato di essersi già rivolto il 4 gennaio scorso per ottenere la deroga. Un appello che non solo non cade nel vuoto qui in Regione, ma che vede anche on. Raffaele Fitto, nella qualità di co-presidente del gruppo europeo ECR-Fratelli d’Italia, già impegnato quest’anno, come lo scorso anno, perché non perdere neppure un centesimo.

“Quella di oggi ci è apparsa, quindi, un buon inizio o sicuramente un voltar pagine rispetto al passato convinti come siamo che chiunque potrà fare meglio di Emiliano!”