CSM, ON. FITTO: "SOLO UN CARTELLINO GIALLO? LA STORIA POLITICA PUGLIESE E’ STATA CONDIZIONATA DA QUESTE VICENDE"

"Solo un cartellino giallo? Per anni Michele Emiliano ha violato un chiaro dispositivo di legge che vieta ai magistrati di prendere la tessera di un partito e oggi il Csm gli dà uno “scappellotto” ".
 
 
BARI - Dichiarazione del presidente di Direzione Italia, on. Raffaele Fitto.
 
"Solo un cartellino giallo? Per anni Michele Emiliano ha violato un chiaro dispositivo di legge che vieta ai magistrati di prendere la tessera di un partito e oggi il Csm gli dà uno “scappellotto”.
 
Lo ammonisce con la più blanda delle sanzione previste.
 
La storia politica della Puglia è stata ed è costellata di questi episodi: magistrati che il giorno prima indossavano la toga e il giorno dopo erano militanti e candidati… e sarebbero serviti molti più “cartellini rossi” per evitare una degenerazione che in diversi casi ha rischiato di compromettere la credibilità della magistratura ed ha visto condizionare in modo grave ed imbarazzante  la  storia della politica pugliese."