Attacchi ai giornalisti, Ernesto Abaterusso (Leu/I Progressisti): "LeU/I Progressisti al fianco dei giornalisti per difendere la libertà di stampa"

“La libertà di stampa e di informazione, forse è bene ricordarlo, costituisce uno dei capisaldi della nostra democrazia  e mai dovrebbe essere sottoposta a censura o a tentativi di limitazione."

 

BARI - “Esprimo, a nome del Gruppo consiliare LeU/I Progressisti, piena vicinanza ai giornalisti che oggi scenderanno in piazza per dire giù le mani dall’informazione! Il clima di intolleranza e di disprezzo nei confronti di una categoria professionale che ha il compito di raccontare i fatti è alimentato quotidianamente da dichiarazioni di disprezzo, attacchi, insulti e minacce. Si è oltrepassato ogni limite!”.

 

Così  Ernesto Abaterusso, capogruppo di LeU/I Progressisti in Consiglio regionale, annuncia l’adesione sua e del Gruppo consiliare da lui guidato alla manifestazione indetta dai giornalisti che si svolgerà questa mattina a Bari e in molte altre città italiane.

 

“La libertà di stampa e di informazione, forse è bene ricordarlo, costituisce uno dei capisaldi della nostra democrazia – conclude Abaterusso – e mai dovrebbe essere sottoposta a censura o a tentativi di limitazione. Luigi Di Maio quindi mostri maggiore rispetto nei confronti del ruolo che l’informazione libera è chiamata a svolgere nel nostro paese e in ogni paese democratico. LeU/I Progressisti è e sarà sempre al fianco dei giornalisti. Per questo aderiamo al flash mob promosso dalla Federazione Nazionale della Stampa Italiana”.