Il Consiglio Superiore della Magistratura ammonisce il Governatore Emiliano per le cariche nel Pd

La sezione disciplinare del CSM ha condannato il governatore della Puglia Michele Emiliano alla sanzione dell'ammonimento (la più lieve) per aver violato la norma che vieta ai magistrati di essere iscritti e far politica attiva all'interno dei partiti.

 

ROMA - La sezione disciplinare del CSM ha condannato il governatore della Puglia Michele Emiliano alla sanzione dell'ammonimento (la più lieve) per aver violato la norma che vieta ai magistrati di essere iscritti e far politica attiva all'interno dei partiti.

Emiliano ha ricoperto ruoli dirigenziali nel Pd pugliese e si era anche candidato alla segreteria nazionale del partito in alternativa a Matteo Renzi.