AL NARIN CAMP DI SANTA MARIA DI LEUCA IL DIRETTORE DEL MUSEO EGIZIO DI TORINO, CHRISTIAN GRECO

“La cultura in Italia” sarà il focus della sesta giornata del Narin Camp, il campeggio estivo organizzato dall’associazione TDF Mediterranea, e vedrà tra gli ospiti non soltanto Christian Greco, ma anche Eva Degl’Innocenti, direttrice del museo archeologico nazionale di Taranto.

 

SANTA MARIA DI LEUCA (Lecce) - È stato a lungo bersagliato da Fratelli d’Italia, e dalla leader del partito, Giorgia Meloni, per l’iniziativa sul biglietto gratuito ai cittadini di madrelingua araba, qualche mese fa.

Ma questa ribalta mediatica ricevuta, suo malgrado, per una polemica strumentale (ed elettorale) tra la Destra italiana e il mondo della cultura, non ha scalfito l’immagine di un uomo che, grazie alle sue doti e a una lunga gavetta, ha amplificato la fama mondiale del Museo Egizio di Torino.

Parliamo del direttore del Museo, Christian Greco, che domani sera sarà il protagonista a Santa Maria di Leuca.

“La cultura in Italia” sarà il focus della sesta giornata del Narin Camp, il campeggio estivo organizzato dall’associazione TDF Mediterranea in collaborazione con l’associazione Treno della Memoria e il patrocinio dei comuni di Castrignano del Capo, Castrignano dei Greci e Andrano, e vedrà tra gli ospiti non soltanto Christian Greco, ma anche Eva Degl’Innocenti, direttrice del museo archeologico nazionale di Taranto, in un incontro pubblico che sarà moderato dal direttore del polo biblio-museale della Regione Puglia, Luigi De Luca.

Appuntamento, dunque, alle 21,00 sul Lungomare di Leuca, nell’area adiacente il Molo degli inglesi.